SEGHE MENTALI? NO GRAZIE!


Sembra ovvio dice colui che non rispetta le tue regole! Ognuno di noi…e anche te che stai leggendo queste righe hai delle regole. Già da come ti svegli, mangi, ti riposi e ogni tuo piccolo gesto ha delle regole! Quante volte vai in ansia se qualcuno non rispetta le tue regole e soprattutto quanto non riesci a reagire nel farlo notare per paura di rompere degli equilibri del quieto vivere? Non preoccuparti ti stai solo facendo come si dice nel gergo tecnico delle “seghe mentali”
Ti è mai capitato di provare interesse nei confronti di una persona e non essere cercato come desideri…ipotizzando che non ti voglia bene o altro…la stessa cosa nel lavoro… “perché non mi chiamano…oddio ce l’avranno con me!”. Tranquillo stai soltanto creando dentro di te una realtà distorta tecnicamente chiamata “sega mentale”! Le persone difficilmente fanno quello che pensi, almeno che dietro non ci sia un interesse o di plagio o di denaro. Quando sei succube di qualcosa manca in te un pizzico di sicurezza nel compiere una scelta. Trovi difficoltà a parlare e dire un chiaro e semplice “No!”. Con l’avvento dei social network o delle chat sei un pizzico più coraggioso o sbaglio?. Disegni una realtà ricca di principi e realtà a volte distorte pur di far breccia nei confronti di chi ti legge. Sacro bisogno di importanza!!! Ma vuoi veramente smettere di farti le seghe mentali? Vuoi goderti la vita in modo più rilassato? Oppure appartieni a quelle persone che godono nel torturarsi mentalmente? Se ti consideri un masochista e vuoi torturarti continua a leggere, tanto consideri superfluo anche questo scritto e avrai un piacere immenso nel vedere soluzioni per te inutili e soprattutto a giudicarle per sentirti il padrone dell’orgoglio! 
Ti è mai capitato di vedere persone assenti che camminano per strada come zombie, con sguardo perso verso il basso, che ascoltano poco e che borbottano con le spalle ricurve verso il basso? Oltre ad essere un indemoniato sei una persona che si sta facendo delle “seghe mentali”!. Tu non sei così spero! Se pensi a cose non attinenti alla realtà ti stai facendo una “sega mentale”! I cosidetti segaioli mentali sono ansiosi, depressi, paranoici, schizzoidi convinti che la soluzione a tutto è nella loro testa!…Perchè gli altri non mi ascoltano e non mi cercano come vorrei? Domandati il perché delle tue azioni e avrai una risposta! Al massimo dalla psicologo! Dopo i nemici fisici, i segaioli mentali, creano allarmi nella loro mente su cose in realtà inesistenti o ingigantite! Tutto questo porta ad una mancanza di fiducia in se stessi e nel prossimo con il bisogno di un controllo eccessivo considerato paranoico- schizzoide-compulsivo di  4° grado (il grado me lo sono inventato per dare enfasi alla frase!). 
Come mai ti senti continuamente aggredito? Il nostro io va in tensione immediata quando avverte un pericolo…la nostra mente non riesce a distinguere qualcosa di reale o vividamente immaginato…quindi una “sega mentale” malefica la mente la prende per reale! Esempio se pensi di essere un fallito e dipingi una realtà da fallito, la mente crea una realtà rivolta al fallimento con le azioni a seguire. Ti rendi conto o no che stai dentro un film immaginario da tempo? Come se ne esce? Prima di tutto devi creare dentro di te dei pensieri e delle visualizzazioni attinenti ai tuoi obiettivi simulando immaginariamente le azioni benefiche che andrai a compiere per realizzarli. Ogni volta che compi un’azione benefica non ti stai facendo una “sega mentale” malefica! Quante volte traduci il tuo pensiero in azione costruttiva? Ti è molto più facile immaginare azioni che non sei stato in grado di compiere o sbaglio? Oppure compiere azioni rivolte all’apatia e al rimandare (classica azione malefica). Per risolvere il problema delle “seghe mentali” devi passare all’azione. Sei pronto? Pianifica tutte le settimane 2/3 obiettivi e costruisci su di esso una o più azioni costruttive per conseguirli…una strategia per affrontarle e un metodo per assolverle. Tante volte…ma non è il caso tuo…si tende a rimandare tanti bei propositi…indovina perché? Non perché non hai tempo…tutto ciò che non ottieni dipende dalla tua inoperosità….troppo facile trovare una giustificazione! Però ti capisco, perché così facendo stai creando una nuova “sega mentale” per poter dire non ce l’hai fatta perché…bla bla bla! Infine un suggerimento…ogni volta che compi una o più azioni per raggiungere un obiettivo crea uno stato mentale innocuo ovvero sostituisci la parola a cui pensi spesso come ad esempio “sono un fallito” con un’altra che ti fa ridere…come ad esempio “pupazzo di neve”. Da ora ogni volta che pensi e dici la parola “fallito” la sostituirai con la parola “pupazzo di neve”….ad esempio oggi mi sento… “un pupazzo di neve”!. Per quanto tempo? Sempre! Devi creare dentro di te una convinzione positiva che possa dirigerti verso una nuova dimensione fatta di entusiasmo e visioni positive. Devi creare nella tua mente un’immagine a cui non sei abituato a pensare. Mi immagino tutti gli omini nel tuo cervello che chiamano la parola “pupazzo di neve” e non è mai esistito dentro di te come figura. Immagina che caos nella fabbrica della mente. Dove è la parola “pupazzo di neve?”..noi siamo abituati alla parola fallito…aiutooo dice il capo agli omini della mente…e gli omini “Non sappiamo”..create immediatamente questa nuova realtà legata a questa parola che da serenità e pace. Ed ora con questo spirito goliardico va e compi le azioni programmate! Ora la mente comincia a vedere una strada nuova…comincia qui e ora….
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...