LE MIGLIORI PIATTAFORME E-COMMERCE PER VENDERE VINO ONLINE

Le vendite del vino sono il cardine della tua azienda. Il tuo successo sarà determinato dalla tua capacità di generare entrate e vendere, non solo i tuoi prodotti e servizi, ma anche te stesso. Non basta solo pensare che l’importante per fare un buon prodotto è avere il migliore enologo e poi ti ritrovi a stoccare bottiglie su bottiglie in magazzino perché c’è una forte incapacità a vendere a margini elevati. Parlo di margini elevati perché nella maggior parte dei casi gli “s-venditori” sono coloro che vendono a sconto senza avere chiaro il margine di primo e secondo livello di quella bottiglia di vino in quel canale commerciale.

CHI È DIEGO CANALI? CLICCA QUI

Proprietari di cantine e appassionati di vino, si felice! Hai scelto il momento perfetto per abbracciare soluzioni digitali e vendere vino online poiché le statistiche prevedono che il mercato dell’e-commerce del vino dovrebbe crescere ogni anno del 8%. Costruire il tuo negozio su una piattaforma di e-commerce può aiutarti a capitalizzare questa tendenza, aumentare le tue vendite e raggiungere una base di clienti più ampia. Non dare retta a coloro che pensano che non è vero. Sono gli stessi che si lamentano tutti i giorni e pur di non cambiare abitudine mandano allo sfascio l’azienda. Come li riconosci questi pitechi?

  1. Hanno debiti
  2. Conto in banca penoso
  3. Vendite scarse e a sconto
  4. Clienti mercenari che inseguono il prezzo

Vuoi far parte di questo ambiente? Non credo. Seguimi.

Di seguito voglio dei consigli per vendere vino online e valutare tutte le funzionalità di un e-commerce. Vorrei esaminare con te tutte le funzionalità di una piattaforma e-commerce adatta alla vendita del vino online.

Per aiutarti a saltare a bordo, abbiamo ristretto le migliori piattaforme di e-commerce per vendere vino online e valutato le loro funzionalità. Ma prima di approfondire le recensioni, esaminiamo brevemente le funzionalità più importanti che ogni piattaforma di e-commerce adatta alla vendita di vino online dovrebbe avere.

Cosa cercare in una piattaforma di e-commerce per la vendita di vino online?

L’industria dell’e-commerce del vino è in costante crescita con i rapporti che prevedono che il settore raggiungerà 4,2 miliardi di euro entro il 2022. Le cantine e i singoli venditori che vogliono scalare la loro attività e aumentare le loro vendite dovrebbero seguire questa tendenza e stabilire una potente presenza online. Quindi, quali passi dovresti intraprendere per fare il transito dal lavoro in un mercato tradizionale alla vendita di vino online?

CLICCA E ACCEDI ALLA MIA PAGINA FAN

static1.squarespace.com

Il primo e più importante passo è, ovviamente, trovare una piattaforma di e-commerce affidabile e sicura che ti fornirà una vetrina efficace, ottimi strumenti SEO e specifiche funzionalità e strumenti di gestione del commercio del vino.

Per vendere con successo vino online, queste sono le funzionalità più importanti che la piattaforma di e-commerce di tua scelta dovrebbe avere:

Costruire e gestire il tuo negozio su una piattaforma di e-commerce complessa può richiedere molto tempo, soprattutto se questa è la prima volta che lo fai, motivo per cui ti consiglio di utilizzare una piattaforma adatta ai principianti con un’interfaccia intuitiva.

Sistema di pagamento sicuro e affidabile. Le migliori piattaforme di e-commerce forniscono soprattutto sicurezza e una serie di gateway di pagamento.

Caratteristiche orientate alla vendita di vino. Cerca una piattaforma di e-commerce ricca di funzionalità in grado di gestire le allocazioni di vino, la gestione dell’iscrizione al vino e fornirti il controllo dell’inventario.

Robusti strumenti di marketing. Oltre ad avere strumenti di marketing integrati, soluzioni di e-commerce efficaci si integrano con strumenti di marketing aggiuntivi come esempio MailChimp per cominciare a muoverti nel mondo dell’email marketing con un autoresponder in grado di informare i tuoi clienti su cosa stai proponendo nel mercato.

LEGGI L’ARTICOLO: COME AUMENTARE LE VENDITE DEL VINO NEL 2021

Quali sono le migliori piattaforme di e-commerce per vendere vino online nel 2021?

VineSpring

VineSpring è una soluzione di e-commerce del vino ideale per le cantine che hanno bisogno dell’iscrizione al wine club, del supporto affidabile e del controllo dell’inventario, nonché della gestione delle vendite ad alto volume.

VinoShipper

VinoShipper è una società di conformità ed e-commerce che facilita il processo di spedizione del vino negli Stati Uniti.

WineDirect

WineDirect offre ai clienti una solida piattaforma DTC per la gestione delle vendite ad alto volume e della gestione dei wine club.

Woocommerce

WooCommerce è una piattaforma di e-commerce open source che fornisce ai clienti una personalizzazione illimitata e una serie di strumenti, adatti per vendere vino online. 

Shopify

Shopify offre alle cantine una piattaforma affidabile e flessibile per gestire l’iscrizione al vino, l’elaborazione degli ordini e la gestione dell’inventario.

LEGGI L’ARTICOLO: 3 PASSI FONDAMENTALI PER VENDERE VINO E OLIO ALL’ESTERO

Squarespace

Squarespace è una soluzione all-in-one per la vetrina che fornisce alle cantine una piattaforma affidabile per la vendita di vino online.

Vediamo ogni singolo e-commerce nel dettaglio. Seguimi.

IDEALE PER LA GESTIONE DEI WINE CLUB: VINESPRING

VineSpring fornisce alle cantine di vino una solida soluzione di e-commerce per la vendita di vino online. Ciò che distingue in particolare questa piattaforma di e-commerce dagli altri è che è appositamente progettata per l’e-commerce del vino. È creato da persone con una conoscenza approfondita di come funziona l’industria vinicola, in modo da ottenere un negozio online appositamente realizzato in base alle esigenze di cantine di vino su larga scala.

VineSpring può aiutare le cantine a mostrare i loro prodotti e raggiungere un pubblico più ampio. La loro piattaforma è mobile responsive e flessibile. Inoltre, la piattaforma collabora con una serie di studi di design dedicati alla creazione di modelli di siti Web unici e belli per le cantine.

La gestione dell’inventario può richiedere molto tempo e noioso, in particolare per le aziende vinicole su larga scala che sperimentano vendite ad alto volume. È qui che VineSpring entra e offre alle cantine la possibilità di tenere traccia della produzione di bottiglie di vino e dà accesso alla cronologia della produzione in cui gli imprenditori possono ottenere una visione di ogni dettaglio, tra cui imbottigliamento, vendita e spedizione. Oltre a ciò, VineSpring dispone di un fantastico sistema POS che richiede “transazioni di tocco, chip e scorrimento”. Utilizzando questo sistema, il personale può elaborare gli ordini su una schermata di evase. Inoltre, gli imprenditori possono usarlo per conoscere le preferenze di bere e le abitudini di acquisto dei loro clienti. Ogni azienda che collabora con VineSpring si basa su un solido sistema di supporto che funziona attraverso il supporto via e-mail, telefono e chat. Inoltre, questa piattaforma ha un eccellente blog in cui forniscono ai clienti informazioni essenziali sui segreti dietro ogni successo di e-commerce del vino. Il motivo per cui questa piattaforma è una soluzione di e-commerce del vino così potente è che offre ai clienti opzioni per la gestione del vino, le allocazioni di vino e l’iscrizione al wine club. VineSpring è perfetto per le cantine su larga scala che sperimentano vendite ad alto volume e hanno bisogno di un’assistenza clienti affidabile.

Caratteristiche:

Vetrine ospitate
Gestione dell’inventario
POS quadrato
Migrazione dei dati
Wine club
Gestione delle allocazioni
Sincronizzazione automatica MailChimp
Strumenti di marketing mailchimp
Integrazione di ShipComplaint

Pro:
Facilità d’uso
Flessibilità
Grande velocità
Eccellente assistenza clienti
Mobile-responsive

Contro:
Costoso
Prezzi:
VineSpring offre ai clienti 4 piani di abbonamento:

VineSpring Starter inizia da $ 99 al mese. Questo piano offre ai clienti una vetrina ospitata, pagamenti VineSpring e supporto live gratuito.
VineSpring Standard inizia da $ 199 al mese. Con questo piano, i clienti ottengono il controllo dell’inventario, la gestione dell’allocazione, i plug-in di personalizzazione della vetrina e l’integrazione di ShipCompliant.
VineSpring Professional inizia da $ 399 al mese. Agli utenti vengono fornite tutte le funzionalità essenziali di VineSpring Standard, oltre a un’integrazione POS square, strumenti di marketing MailChimp e autorizzazioni utente.
VineSpring Enterprise è ideale per le aziende vinicole su larga scala che sperimentano vendite ad alto volume. Il prezzo per questo piano non è pubblico.

IDEALE PER LA SPEDIZIONE DI VINO NEGLI STATI UNITI: VINOSHIPPER

Le cantine devono affrontare una serie di problemi amministrativi quando cercano di spedire vino in diversi stati, il che limita le loro vendite e il successo generale dell’azienda. È qui che VinoShipper entra in gioco e facilita il processo di vendita del vino online negli Stati Uniti. Alle aziende che collaborano con VinoShipper vengono forniti permessi di spedizione per oltre 40 stati. La società gestisce tutti i report, le spedizioni e gli ordini per conto del cliente. Inoltre, fa un ottimo lavoro nel prendersi cura del pagamento delle tasse per le cantine. VinoShipper consente ai clienti di semplificare il processo di vendita del vino online fornendo loro una piattaforma in cui gestire tutti i loro membri e clienti in un unico posto. Inoltre, le opzioni di spedizione della piattaforma offrono ai clienti un servizio eccezionale. Ogni ordine è gestito dall’account VinoShipper UPS, quindi il cliente non ha nemmeno bisogno di avere un account per elaborare gli ordini. A parte questo, le cantine possono impostare le proprie tariffe di spedizione e sconti e modificarli in qualsiasi momento utilizzando una funzione di tariffa in tempo reale. VinoShipper è la soluzione perfetta per le cantine negli Stati Uniti che vogliono iniziare a vendere vino online ed espandere la loro base di clienti.

LEGGI L’ARTICOLO: 3 PASSI FONDAMENTALI PER VENDERE VINO E OLIO CON L’EMAIL MARKETING

Caratteristiche:

Gestione dei report
Gestione delle spedizioni
Carrello della spesa conforme alla cantina
Dichiarazione fiscale
Ordini online e telefonici
Tariffe di spedizione scontate
Promozioni di vendita
Conforme pci


Pro:
Facile da usare
Scalabile
Flessibile
Ottimo supporto clienti
Contro:
Spedizione limitata al di fuori degli Stati Uniti


Prezzi:

VinoShipper non ha un canone mensile. La piattaforma utilizza un sistema Pay As You Go in cui i clienti pagano una commissione di elaborazione per ogni bottiglia di vino venduta. La commissione di lavorazione per un prodotto venduto in uno stato in cui il cliente è in possesso di un permesso è del 4,75% del prezzo di vendita del prodotto. Questa commissione di transazione è dell’8,75% del prezzo di vendita del prodotto se il cliente non è in possesso del permesso di uno stato.

LA MIGLIORE PIATTAFORMA DI E-COMMERCE DI VINO: WINE DIRECT

Wine Direct è una piattaforma direct-to-consumer (DTC) appositamente progettata per aiutare le cantine a gestire ogni aspetto delle loro vendite online. Questa piattaforma è ideale per le cantine che non hanno esperienza con le piattaforme di e-commerce in quanto Wine Direct fa un ottimo lavoro nell’alleviare il processo di vendita del vino online.

La piattaforma aiuta i clienti a gestire l’iscrizione al wine club elaborando avvisi via e-mail e dando loro accesso a report di vendita in tempo reale. Oltre a ciò, la piattaforma fa del marketing la loro priorità, il che offre alle cantine l’opportunità di fidelizzare i loro membri e raggiungere un pubblico più ampio. Gli strumenti di marketing integrati di Wine Direct incoraggiano i clienti a conoscere la storia di un particolare vino e il suo processo di produzione, che è qualcosa che spinge i clienti a cercare di acquistare più vino. I clienti possono operare con strumenti di marketing integrati e condurre l’elaborazione batch e creare ordini personalizzati.

Questa piattaforma fornisce ai venditori di vino record efficaci che possono aiutarli ad alleviare il noioso lavoro di monitoraggio della produzione di vigneti. Tu e la tua squadra aziendale avete anche accesso ai profili dei clienti dove potete conoscere la cronologia degli ordini e le preferenze di bere. Ciò ti permetterà di creare offerte e sconti personalizzati e di aumentare le vendite. Al 95% dei casi aziendali l’analisi del consumatore viene tralasciata e l’imprenditore non ha la minima idea degli acquisti di un cliente o una categoria di vendita.

WineDirect è flessibile e mobile-responsive. I clienti possono gestire prodotti, inventario e clienti in movimento utilizzando l’eccellente app mobile di Wine Direct.

Un altro motivo per cui Wine Direct è un’ottima soluzione per vendere vino online è che offre alle cantine la possibilità di inviare e-mail mirate e invitare gli utenti nelle sale di degustazione. Offre anche fantastiche funzionalità come l’analisi del sito Web, strumenti di upselling integrati e un’opzione di registrazione degli eventi per aumentare la partecipazione ai tuoi eventi.

Caratteristiche:

Gestione wine club
Elaborazione batch
Email marketing
Report in tempo reale
Ordini personalizzati
Sistema POS integrato
Software CRM avanzato
Carrello
Gestione delle spedizioni


Pro:

intuitivo
Facilità d’uso
Mobile reattivo
Modelli di siti Web moderni
Scalabile
Flessibile

Contro:

Costoso

Prezzi:

Wine Direct offre ai clienti 2 piani di abbonamento:

Wine Direct Lite inizia da $ 79 + 2% delle vendite al mese. I clienti ottengono strumenti di marketing integrati, hosting gratuito, elaborazione integrata dei pagamenti e integrazione di ShipCompliant. Al di fuori degli Stati Uniti inizia da $ 299.
Wine Direct Plus inizia da $ 549 al mese. Agli utenti vengono fornite tutte le funzionalità essenziali del piano Wine Direct Lite, nonché programmi fedeltà, report affidabili e aggiornamenti automatici della carta di credito.

IDEALE PER LA PERSONALIZZAZIONE DELLA VETRINA: WOOCOMMERCE

WooCommerce è una potente piattaforma di e-commerce costruita su WordPress. Questa piattaforma è orgogliosa di mettere i contenuti al centro, quindi è ideale anche per cantine che, oltre a vendere vino online, vogliono creare una piattaforma blog attiva. Ciò che distingue questa piattaforma dal resto è che è completamente open source, il che consente agli imprenditori di modificare e personalizzare qualsiasi parte della loro vetrina. È l’ideale per le grandi cantine perché avranno l’opportunità di aggiungere un numero illimitato di prodotti e utenti. Inoltre, le cantine possono prendere un numero illimitato di ordini.

WooCommerce offre alle cantine una serie di modelli specializzati di vino e vigneti che possono aiutarli a costruire un bellissimo negozio online. Questi modelli includono immagini della galleria in cui puoi mostrare i tuoi vini nella migliore luce. Sono tutti reattivi e costruiti con i browser moderni in mente.

WooCommerce offre alle cantine l’opportunità di creare sconti alla rinfusa e sconti sul volume in base al numero di vini ordinati nel carrello del cliente.

Se decidi di vendere vino online con WooCommerce, assicurati di sfruttare al meglio il plug-in Product Table. Questo strumento consente alle cantine di visualizzare gli attributi del prodotto, aggiungere un numero illimitato di immagini e includere una funzionalità di filtro. Inoltre, WooCommerce offre ai clienti l’accesso a una serie di gateway di pagamento tra cui Stripe, PayPal, Apple Pay e Square.

Caratteristiche:

Blog integrato
Strumenti SEO integrati
Valutazioni e recensioni dei prodotti
Ordinamento e filtraggio dei prodotti
Prodotti illimitati
Elaborazione dei pagamenti integrata
Gestione dell’inventario
Gestione degli ordini

Pro:

Piattaforma open source
Scalabile
Flessibile
Personalizzazione senza restrizioni
Contro:
Il recupero del carrello abbandonato non è disponibile

Prezzi:

WooCommerce è una piattaforma open source, il che significa che è assolutamente gratuito creare un account con esso. Tuttavia, ci sono alcuni costi aggiuntivi che includono la registrazione del dominio da €5,99 con StartUp a salire di prezzo con altri profili di ingresso come puoi vedere nella tabella qui sotto.

Il piano StartUp (base) comprende:

  • WordPress già installato, eventualmente con WooCommerce già pronto all’uso;
  • un dominio gratis per un anno;
  • il certificato SSL (fondamentale per proteggere le transazioni online);
  • database illimitati;
  • account email illimitati;
  • 10GB di spazio.

Naturalmente oltre il piano gratuito dovrai inserire come consiglio a pagamento iubenda per la privacy che permette di adeguare il tuo sito web alle normative vigenti al prezzo di €19/anno. Poi naturalmente ci sono plugin, temi e altre funzionalità a pagamento per rendere migliore il tuo e-commerce e aumentare le potenzialità. Comunque se tieni un profilo base semi-gratuito spenderai meno di €150/anno.

IDEALE PER CANTINE DI PICCOLE E MEDIE DIMENSIONI: SHOPIFY

Shopify offre alle cantine la possibilità di vendere vino online e aumentare le loro vendite dando loro accesso a più canali di vendita come Facebook, POS e Instagram.

I venditori di vino possono gestire in modo efficiente le vendite, l’evasione, gli ordini e l’inventario. Oltre a ciò, Shopify ha un’eccellente app mobile che consente alle cantine di gestire ogni aspetto del loro negozio online in movimento. I venditori hanno anche accesso al codice HTML e CSS del loro sito Web che fornisce loro infiniti modi per personalizzare la loro vetrina. Le cantine che hanno un’ampia base di clienti possono trarre grandi benefici utilizzando Shopify, poiché la piattaforma rende la gestione del wine club un gioco da ragazzi. Le cantine hanno accesso completo ai profili dei loro clienti e alla cronologia degli acquisti. Le cantine possono scegliere tra alcuni dei modelli di vino specializzati che Shopify offre e crea una vetrina online di vino unica.

Con Shopify c’è l’ integrazione con mailchimp. I clienti possono automatizzare completamente il loro email marketing e inviare e-mail personalizzate. Quando si tratta di gestione della vetrina, Shopify eccelle in quanto ci sono numerosi modi in cui le cantine possono aumentare le loro vendite online. Ad esempio, i venditori possono creare gruppi di clienti, offrire sconti mirati e vendere prodotti riservati ai membri.

Inoltre, Shopify si integra con oltre 100 dispositivi di rete a pagamento.

Caratteristiche:

Temi ben progettati
Blog integrato
Strumenti SEO integrati
Certificato SSL gratuito
Prodotti illimitati
Gestione dell’inventario
Recupero checkout abbandonato
Rimborsi
Dropshipping
Centri logistici
Sconti e buoni regalo
Integrazione dei social media

Pro:

Intuitivo
Scalabile
Personalizzazione senza restrizioni
Grande App Store
Assistenza clienti 24-7
Contro:
Rapporto sulla mancanza di vendite adatto alle imprese vinicole

Prezzi:

Shopify offre ai clienti 3 piani di abbonamento:

Shopify Basic inizia da $ 29 al mese. I clienti possono vendere un numero illimitato di prodotti, gestire gli account del personale e stampare etichette di spedizione.
Shopify il piano inizia da $ 79 al mese. Questo piano fornisce ai clienti rapporti professionali e commissioni di elaborazione degli ordini inferiori.
Shopify Il piano avanzato inizia da $ 299 al mese. Questo piano presenta un generatore di report avanzato e app di terze parti per il calcolo delle tariffe di spedizione.

IDEALE PER LE AZIENDE IN CRESCITA: SQUARESPACE

Se vuoi vendere vino online e offrire ai tuoi clienti un’eccellente esperienza utente, Squarespace è la soluzione ideale per la tua cantina. Questo è un popolare sito Web noto per la sua devozione al design.

Le cantine possono beneficiare notevolmente degli incredibili modelli di vino di Squarespace in quanto consentono loro di creare vetrine di vino uniche che si distingueranno dalla concorrenza. Con le ampie caratteristiche dell’immagine, le cantine possono visualizzare una serie di immagini di prodotti vinicoli e mostrare la loro cantina nella migliore luce. I modelli sono anche completamente reattivi sui telefoni cellulari. Le cantine possono creare campagne e-mail personalizzate e gestire sconti. Questo tipo di marketing personalizzato incoraggia i clienti a provare ad acquistare più vino. La piattaforma offre inoltre ai venditori l’opportunità di aggiungere descrizioni dettagliate dei prodotti, creare buoni regalo e gestire gli account dei clienti. I venditori di vino possono utilizzare Shopify. È un’efficace gestione dell’inventario che tiene traccia della produzione di vino e della cronologia delle vendite di vino. Inoltre, possono vendere un numero illimitato di bottiglie di vino che raramente è il caso delle piattaforme di e-commerce del vino.

Tutti i siti Web creati con Squarespace sono ospitati sui server aziendali e i costi per l’hosting sono inclusi nei loro piani mensili. Questo tipo di soluzione di e-commerce può aiutare le cantine a risparmiare tempo prezioso in quanto l’auto-hosting può richiedere molto tempo, in particolare per le aziende che sperimentano vendite ad alto volume.

Squarespace si integra con una serie di estensioni di terze parti che consentono alle cantine di aggiungere funzionalità al loro negozio online. Inoltre, questa soluzione di negozio online è ricca di eccellenti strumenti di analisi che tengono traccia delle fonti di traffico, del coinvolgimento dei visitatori e misurano le entrate.

Caratteristiche:

Modelli moderni
CSS personalizzato
Estensioni finanziarie
Inventario ed estensioni del prodotto
Analisi integrata
Campagne e-mail
Prodotti illimitati
Più metodi di pagamento
Sconti e buoni regalo
Gestione dell’inventario
Gestione degli ordini

Pro:

Intuitivo
Scalabile
Ottimo supporto clienti
Hosting affidabile
Contro:
La funzionalità utente back-end di Squarespace è complessa per i principianti

Prezzi:

Squarespace fornisce ai clienti 4 piani di abbonamento:

  • Squarespace Personal inizia da $ 12 al mese. I client ottengono larghezza di banda e spazio di archiviazione illimitati, sicurezza SSL gratuita e accesso alle estensioni Squarespace.
  • Squarespace Business inizia a $ 18 al mese. Questo piano è ricco di analisi avanzate del sito Web, integrazioni premium e pop-up promozionali.
  • Squarespace Commerce inizia da $ 26 al mese. Ai clienti vengono forniti potenti strumenti di marketing, analisi dell’e-commerce e integrazione POS.
  • Squarespace Advanced Commerce inizia da $ 40 al mese. Questo piano prevede spedizioni avanzate, sconti avanzati e recupero del carrello abbandonato.

Puoi vendere vino online?


Sì, sia gli individui che le cantine possono vendere vino online tramite mercati online e piattaforme di e-commerce, purché rispettino le leggi e i regolamenti del loro stato.

Dove puoi vendere vino online?

Puoi vendere vino online su soluzioni di e-commerce del vino come VineSpring, VinoShipper o Wine Direct. Puoi anche utilizzare alcune piattaforme di e-commerce affidabili e sicure come WooCommerce, Shopify e Squarespace per costruire la tua vetrina della cantina.

Come posso vendere legalmente vino online?

Per vendere legalmente vino online, le cantine devono ottenere una serie di permessi e licenze a seconda del paese in cui operano. I moduli più comuni che dovranno ottenere sono “Registrazione del rivenditore di alcolici”, “Licenza di cantina dello Stato” e una “Licenza di spedizioniere”.

Ho bisogno di una licenza per vendere vino online?

Sì, è vero. Ogni paese ha i propri permessi di licenza per quanto riguarda le vendite di vino online.

Posso vendere vino online negli Stati Uniti?

Sì, puoi vendere vino online negli Stati Uniti. Ogni stato ha regolamenti e leggi diversi in materia di spedizione del vino. Alcuni stati richiedono permessi speciali e limitano il numero di vini che possono essere spediti.

Posso vendere vino a livello internazionale?

Sì, le cantine possono vendere vino a livello internazionale purché rispettino le singole leggi statali di ogni paese.


Tieni presente che devi ricercare tutti gli aspetti legali di ogni piattaforma di e-commerce relativi alla vendita di vino online e prestare attenzione ai costi generali e di spedizione prima di fare una scelta. Da ora mio caro amico o cara amica vendere non richiede per forza venditori fisici ma un pò di intelligenza digitale. Non serve per forza il mega laureato per vendere vino in e-commerce, ma tanto sacrificio, dedizione, studio continuo e imparare dai propri errori. Il venditore come ripeto da sempre a stipendio non è un venditore. Prima di prendere un venditore di vino deve corrispondere a due caratteristiche:

  • presentarti il fatturato degli ultimi 5 anni che ha prodotto nella vendita del vino
  • avere una p.iva e farsi pagare a provvigione

A questo punto puoi decidere di metterlo in prova, ma il mio consiglio è quello di crearti una vendita digitale che possa raggiungere più velocemente il tuo target di clienti. Ricorda, alla fine quello che conta sono i risultati. Il resto? Fa massa.

Vuoi costruire il tuo e-commerce ma non sai da dove iniziare?


ACCEDI ALLA RICHIESTA DI CONSULENZA PRIVATA

Cliccando su INVIA si autorizza all’invio di newsletter e il consenso alla privacy: ho letto l’infomativa alla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell´art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n. 196 e all’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. I tuoi dati sono al sicuro e sono trattati in piena conformità alla Legge sulla Privacy n.196/2003 e all’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. Potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

L’articolo è a scopo informativo e si riconoscono eventuali proprietà di
soggetti terzi. Tutte le persone e le società fittizie e ogni riferimento a persone o società esistenti è puramente casuale. Le terze parti (ditte, siti web o prodotti/servizi online e non online) sono citate unicamente a scopi informativi e non costituiscono obbligo o raccomandazione.
Categorie: Tag: , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.