86400 SECONDI DI VITA

meccanismo_orologio.jpg

Il tuo tempo? È limitato. Certo è gratis, ma… il suo valore è inestimabile. E non puoi nemmeno agguantarlo, ma puoi usarlo..e quando lo perdi, bè, non può tornare indietro. Lo sai benissimo che puoi avere di certo più soldi, ma non potrai avere più tempo. È solo questione di tempo, nessuno può dirlo ma tutto finirà: io, te, il mondo che ci circonda, l’universo intero. Il tempo consuma tutto ha una velocità impressionante. L’errore più grande è che ce ne rendiamo conto sempre troppo tardi., dimenticandoci che stiamo bruciando una risorsa inestimabile, forse la più importante che esista in natura. La paura più grande delle persone? Arrivare alla fine della propria vita e avererimpianti. Il tempo è un gioco, giocato splendidamente dai bambini diceva qualcuno. Proprio perchè i bambini danno valore alle piccole cose. Usano ogni secondo per realizzare i propri desideri. Non dire che non hai abbastanza tempo, non prenderti in giro. E’ esattamente lo stesso numero di ore che avevano personaggi come Albert Einstein, Michelangelo, Raffaello, Leonardo da Vinci e Gesù. Albert Einstein diceva che il tempo è un’illusione, ed è proprio così, prova a pensarci un attimo. Preferiresti un bacio lungo ma privo di passione o un bacio breve ma intensissimo pieno di amore? Per questo la cosa più preziosa che puoi ricevere da una persona che ami, non sono dei regali, non sono leparole, ma è il suo tempo. Quello non torna indietro e quello che ha dato a te è solo tuo. Non importa nemmeno se era un’ora o una vita intera. Ora per te ho una buona notizia e una cattiva notizia. La cattiva notizia è che il tempo vola, la buona notizia? Che tu sei il pilota. Ci sono persone che passano le ore a fare un lavoro che detestano, ci sono persone che vivono una vita intera in una relazione che non vorrebbero, persone che pensano, sognano ma non agiscono. Non è giusto perché la vita è una sola e non merita di essere sprecata. Un dono pazzesco.

static1.squarespace.com

mmagina se ogni giorno venissero depositati sul tuo conto corrente 86400 euro. Cosa ci faresti? Come li spenderesti? Li spenderesti per divertirti con i tuoi amici? Li useresti per un viaggio? Li useresti per toglierti quelle soddisfazioni che non ti sei mai tolto?. Oppure li tieni per te. Attenzione, c’è solo una regola. Tutti i soldi che non spendi alla fine della giornata spariscono e la cosa bella è che la mattina seguente avrai 86400 euro nel tuo conto bancario. Ora non è tanto importante capire che cosa faresti con questi soldi. La cosa che dobbiamo capire è che sicuramente non li lasceresti lì e ti inventeresti idee pazzesche pur di usarli tutti fino all’ultimo centesimo.

LEGGI L’ARTICOLO “CAMBIARE LA VITA IN TRE PASSI”

Ecco la vita funziona proprio così, ogni giorno hai a disposizione 86400 secondi e questo è il tuo orologio della vita. L’orologio che ogni giorno ti dà una nuova opportunità per vivere la tua vita pienamente e per lasciare un segno, un marchio indelebile in questo mondo. Investendo il tuo tempo in modo intelligente, investendolo nelle cose in cui credi o nelle persone che ami. Il problema sai qual’ è? È che forse tu credi di avere tempo. Prova a pensare a questo. Vuoi capire il valore di un anno? Mettiti nei panni di uno studente che è stato bocciato all’ultimo esame ed ha dovuto ripetere l’anno. Per capire il valore di un mese? Prova a pensare ad una mamma che mette al mondo un figlio prematuro. Il valore di una settimana? Prova a metterti nei panni di un giornalista che fa uscire un articolo con una settimana di ritardo. Per capire il valore di un’ora? Prova a chiederlo a una coppia di innamorati che si sta per rivedere. Sicuramente nella tua vita almeno una volta avrai perso un treno, un autobus, un aereo e quindi puoi capire benissimo il valore di qualche minuto e anche un secondo può fare la differenza. Prova solo a pensare a chi è arrivato secondo alle olimpiadi. Steve Jobs in una delle sue bellissime frasi ci diceva che il nostro tempo è limitato, non passarlo a viverlo la vita di qualcun altro. Se la tua vita non è in equilibrio e le tue insoddisfazioni sono oltre il limite è ora di cambiare e vivere straordinariamente bene. Arricchisci la tua mente, nutrila, proteggila e allontanala da credenze limitanti, le uniche che possono far scorrere in tempo e lacerare la tua esistenza. Solo così potrai avere un’esistenza appagante e un business in linea con i tuoi principi e le tue aspirazioni. Io ora la mia mossa l’ho fatta, ora spetta a te fare la tua. #businessvincente

Sarò ben lieto di darti dei consigli sulla tua attività. Scrivimi!!!

tre_frecce_rosse_animate

Cliccando su INVIA si autorizza il consenso alla privacy:

Ho letto l’infomativa alla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell´art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n. 196. I tuoi dati sono al sicuro e sono trattati in piena conformità alla Legge sulla Privacy n.196/2003. Potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

 

Annunci

LE 10 STRATEGIE PER NON RIMANDARE

clessidra.jpg

Perché non ti rendi conto o non vuoi ammettere che perdere tempo e rimandare non fa altro che avvicinarti ai tuoi insuccessi?. Il non passare all’azione immediatamente porta chiunque a non raggiungere i propri obiettivi e poi trovare una scusa ai fallimenti. E il tempo passa e tu invecchi….fino a un giorno in cui è troppo tardi…e poi?. La mancanza di coerenza nelle proprie azioni ti porta piano piano a farti piacere le cose che fai. Un compromesso ai tuoi fallimenti. Una sorta di effetto panacea alle tue continue procrastinazioni. Quante volte gli altri ti dicono che è importante un’azione o sei tu stesso a promettere che la farai….passano gli anni e sei ancora li…fermo, immobile e una sensazione di fallimento ti assale. Non ti stai rendendo conto che la vita è breve e la qualità della stessa visuuta procrastinando è pessima. Se continui a non far accadere le promesse fatte ti ritroverai a parlare sempre del passato con le persone accanto e a dire “Si tira avanti”, “Non dipende da me”, “Mi ci sono ritrovato”, “Gli altri non mi capiscono”…e bla bla bla. Non ti senti un fallito a dire queste frasi? Sveglia!…come smettere di rimandare e iniziare a agire?
Cosa ci fa rimandare

Sostanzialmente sono 3 le cose che ci fanno rimandare:

Paura: dell’ignoto, di ciò che potrebbe accadere se fallissimo o anche paura del successo e di ciò che comporterebbe (responsabilità maggiori etc.)

  • Zona di comfort: la nostra zona di comfort ci dice di non provare cose nuove, di rimanere dove siamo e di non osare, ma questo non deve accadere ad una persona che vuole grandi cose, che vuole soddisfazioni dalla vita, benessere e felicità.
  • Non credere in noi stessi: delle proprie capacità, pensare che gli altri siano migliori, che noi non siamo capaci di portare a termine qualcosa o che non siamo all’altezza in termini di abilità, conoscenze, esperienza etc.

Come capire se stai rimandando 

  • Vaghi su internet e sui social network senza meta: se ti ritrovi a fare “refresh” alla tua home di Facebook, a ripetere all’infinito azioni senza risultato, a controllare l’email innumerevoli volte, aspettando che il telefono squilli o che qualcuno ti metta mi piace alla tua foto su facebook allora stai rimandando le cose più importanti. Se mandi messaggi frivoli a tutta la rubrica del cellulare con scritto “ciao come va?“, allora stai rimandando.
  • Passi le ore davanti alla TV: se passi le tue giornate sul divano davanti alla TV o su you tube a cercare qualcosa di interessante, qualche pettegolezzo o altre cose poco produttive allora oltre che annoiarti allora stai rimandando i tuoi impegni.
  • Dedichi poco tempo alle attività e molto di più a far scorrere il tuo dito sui social network, vagare come un cane randagio in giro per le strade a mangiare patatine e bere bevande.
  • Aspetti il momento giusto e poi a un certo punto ti accorgi che non hai più l’età e hai consumato il tempo di vita terrena.

Vediamo adesso insieme delle tecniche per smettere di rimandare e iniziare ad agire.

 

static1.squarespace.com

10 Cose da fare per smettere di rimandare

  1. Costruisci un piano di azione

Datti obiettivi minimo specifici, misurabili e raggiungibili da completare entro  un determinato periodo di tempo. Io ti consiglio obiettivi settimanali. Traccia un piano d’azione con orari e date di conseguimento. Rispettali.

  1. Elimina dal tuo vocabolario queste frasi 

Elimina tutte le frasi che iniziano con “Domani inizio”, “Comincerò quando…“, “Inizierò non appena…“. e tutte quelle simili perché queste non producono niente di buono anzi, inviano al cervello scuse per continuare a rimandare.

  1. Scomponi in sotto-problemi

Molte volte si rimanda “semplicemente” perché il problema è troppo grande e complicato per essere affrontato tutto in una volta. L’idea di base è quella di scomporre in sotto-problemi e quindi più facili e veloci da portare a termine.

  1. Decidi da dove iniziare

Dopo aver scomposto in sotto-problemi, decidi con cosa vuoi iniziare. Ci sono persone che vogliono prima fare le cose difficili e più impegnative per poi lasciarsi le cose facili alla fine così da rilassarsi. Ci sono invece persone che per iniziare a “carburare” devono iniziare con qualcosa di facile. Qualunque sia la tua decisione inizia!

  1. Mantieni l’ambiente ordinato per risparmiare tempo

Ottimizza il tuo spazio e luogo di lavoro e ottimizzerai il tuo tempo oltre ad avere anche le idee più ordinate.

  1. Non fare il perfezionista

Non aspettare che tutto sia perfetto perché ogni minuto che passa qualcosa cambia e se aspetti il momento giusto, probabilmente non arriverà mai. Datti quindi da fare subito con le risorse che hai adesso a tua disposizione. Cerca qualcosa da fare subito senza più rimandare e trovare scuse.

  1. Credi in te

Se non credi di farcela non ce la farai di certo e quindi è di fondamentale importanza avere fiducia nelle tue potenzialità e capacità. Non paragonarti agli altri, a quello che fanno o hanno fatto perché ogni persona ha capacità e potenzialità diverse e non devi fare le cose in base alle aspettative degli altri. Decidi cosa vuoi fare e fallo ora con piena fiducia in te stesso.

  1. Fatti un regalo

Ricordati sempre di premiarti quando hai realizzato qualcosa. Il più delle volte un premio ti aiuta a capire quanto è importante ciò che hai fatto e ciò che farai!

  1. Fatti aiutare…e aiuta

Chiedere aiuto non è un difetto! Se non riesci da solo all’inizio fatti aiutare da qualcuno che può farti vedere la giusta via.

  1. Fai il primo passo

Niente è più facile che fare il primo passo. Si coerente con te stesso e rispetta il tuo tempo…non lo potrai mai più avere. Utilizza ogni secondo che passa per fare un passo dopo l’altro.

LEGGI L’ARTICOLO “RIMANDATI DALLA SOCIETÀ”

Ogni obiettivo che completi barralo, applauditi e vai avanti. Ricordati che la corsa è solo con te stesso. Non lasciare che l’esterno freni i tuoi desideri e ti porti a rimandare. Coloro che non esaudiscono i loro desideri sono i primi a trovare scusa e rimandare. Non lasciare che la società ti porti a fallire e non lasciare che i tuoi pensieri accolgano la sconfitta. Non credi a ciò che è stato scritto e preferisci ritrovarti a vivere la tua vita come un “passivo” in cerca di conforto per non agire? Accomadati pure nella società dei falliti. Se al contrario vuoi cambiare inizia ora e lascia che il tempo sia il tuo miglior amico.

 

Sarò ben lieto di darti dei consigli sulla tua attività. Scrivimi!!!

tre_frecce_rosse_animate

Cliccando su INVIA si autorizza il consenso alla privacy:

Ho letto l’infomativa alla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell´art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n. 196. I tuoi dati sono al sicuro e sono trattati in piena conformità alla Legge sulla Privacy n.196/2003. Potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.